Flora e fauna
Tenerife sud Playa San Juan
+34 (0) 699 16 57 23

Search our Site

La flora di Tenerife

  • Tenerife gode di un clima eccezionalmente mite, grazie alla sua posizione favorevole nel la fresca corrente atlantica e grazie alle sue alture estreme di 3718 m slm. Per questo motivo sull’ isola cresce un gran numero di piante diverse ( 10 livelli climatici diversi). Molte di queste piante crescono solo a Tenerife (endemiche) altre crescono anche in tutta la zona della Macaronesia, altre ancora provengono da paesi tropicali.
  • Nel secco sud di Tenerife tra 0 m - 500 m crescono sopratutto le piante grasse che sopravivano con un minimo di precipitazioni: Euphorbia Canarensis, Euforbia Balsamifera , Proclama Pendula, Rumex Lunaria, Kleinia Nerifolia, Sonchus Canarensis, molte specie di Aeonium : Haworthii e Urbicum ecc.
  • Tra 600 m e nel nord di Tenerife da 1000 m e fino a 2000m, cresce il Pinus Canarensis che forma grande foreste: chiamata anche “Corona Forestal “. Ha grande importanza per le provigioni dell’ acqua dell’ isola.
  • Altra pianta endémica e`l’ albero di Drago (Dracaena Drago) typico della zona della Macaronesia (Canarie-Madeira-Azzorre-Capo Verde) . Possiamo ammirare il piu’ grande albero di Drago, un esemplario di 1000 anni a Icod de los Vinos. Questo veniva ritenuto sacro perche’ con il suo „sangue “ guarivano ferite e lo usavano per la mumificazione, praticata da sempre dai Guanches(guarda Museo de Naturaleza e del Hombre in Santa Cruz).
  • Nelle vallate e sui pendici crescono in oasi le bellissime palme una volta molto piu’ numerose: La palma canaria : Phoenix Canarensis.
  • Bosco di Alloro: tra 500 -900 m cresce solamente nel nord di Tenerife e le isole Gomera , la Palma e el Hierro grande interesse gode la foresta di alloro (Laurisilva) perchè viene considerata un “relitto vivente”. Le sue piante : Laurus Azorica, Laurus Oectofensis, Myrica Faya, Persea Indica e altre fino a 20 diverse specie di alloro crescono in questa Laurisilva. Copriva durante il Terziario gran parte del Europa del Sud. Durante la ultima era glaciale queste foreste si sono praticamente estinte. (Guida delle Piante delle Canarie di Thomas K. Müller)
  • Troviamo in 2000m e oltri l‘ impressionante Viperina del Teide (Echium Wildpretii), la Violetta del Teide. Anche la Campanula Canaria (Canarina Canarensis) spicca tra tante piante endemiche di Tenerife . Il botanico e scienziato Alexander von Humboldt visitava l' isola nel 1799 ed era impressionato dalla varieta’ della natura.
  • Piante introdotte : molte altre piante da tutto l‘ mondo venivano importate e si trovano inserite nel quadro abituale dell‘ ambiente. Dall‘ America provengono Ficus Opuntia, cactus di varie specie, arbusti di Stelle di Natale und pianta che in Europa Centrale si pianta per Natale nei vasi . I fiori elegante delle Strelitzie provenienti di Sudafrica sono un amato souvenir per turisti. Mimose Africane, Eucalyptus, Banane, tutte vari especie di Palme, Mango, Avocado, Passiflora, Papaya e molte altre piante tropicali.


La fauna di Tenerife

  • Animali : Alle Canarie non vivono molti mammiferi. Sul Teide troviamo pero’ il gatto selvático, mufflioni e capre selvatiche. Molti conigli inselvatichiti populano i monti e la campagna. Non esistono serpenti velenosi ne altri animali pericolosi. In estate vediamo le lucertole Galliota Stehlini- piccoli dinosauri, che si avvicinano all' uomo con curiosità.
  • Avi-fauna: Ricca tra loro specie endemiche nelle solo delle Canarie, come il fringuello del Teide e la forma selvatica del Canarino, Falco Pellegrino , poiane, Buteo Buteus, Corvo Corax Canarensis e l'Aquila Pescatore. Sul mare vivono gabbiani e pardelas.
  • Insetti: Le farfalle delle Canarie sono tra molte specie tipici Pieris cheiranthi, Vanessa vulcania e Pararge xiphioides. Si consiglia di visitare il Museo delle farfalle (Mariposario) a Icod de los Vinos. Esistono ancora specie endemiche di api.
  • Fauna marina: Una particolarità presentano le balene (calderon tropical) che vivono nello stretto marino (profondità fino a 1500m) tra La Gomera e Teneriffe. Girando con la barca lungo le falesie di Los Gigantes si pò spesso incontrare il Delfino Mular, il Calderon Tropical. Le grande balene sono di passaggio ogni anno. Il territorio e protteto da organizzazioni come WWF ed altri! Facendo il sport subacqueo si incontrano spesso tartarughe (Caretta Caretta), morene , baracuda, manta, dorada, pesce papagallo e altri pesci tropicali.